info@credilnetwork.it
345 6282071

L’acquisto auto è spesso finanziato con un prestito offerto direttamente in concessionaria, a condizioni particolari, e accade non di rado che venga rifiutato. La maggior parte delle case automobilistiche ha la sua finanziaria che propone finanziamenti destinati all’acquisto della auto nuove.

Si tratta pur sempre di una banca, quindi i criteri di valutazione sono gli stessi di un qualsiasi prestito personale.

A differenza della Cessione del Quinto, il prestito con trattenuta della rata sullo stipendio o sulla pensione, il finanziamento auto fatto direttamente in concessionaria prevede queste principali verifiche sul cliente:

  • Controllo Crif per regolarità dei pagamenti
  • Storico creditizio
  • Esposizione debitoria

Sostanzialmente si richiede al cliente di essere censito come pagatore di prestiti, di essere perfettamente in regola con tutti questi pagamenti e di non essere indebitato in modo da non sostenere le spese familiari.

Se una qualsiasi di queste condizioni non è rispettata il prestito verrà rifiutato e verrà inviata una segnalazione di questo rifiuto alle banche dati come Crif.

In caso di rifiuto del prestito per i Dipendenti a tempo indeterminato e per i Pensionati c’è una soluzione, ovvero la possibilità di chiedere la Cessione del Quinto. Quindi una soluzione praticabile garantita dal pagamento della rata direttamente in busta paga o sulla pensione.

La Cessione del Quinto offre un triplice vantaggio nel caso in cui il prestito in concessionaria venisse rifiutato:

  • E’ fattitbile fino a 120 mesi con riduzione della rata
  • Ha un Taeg competitivo
  • Può essere usata anche per consolidare altri debiti

Queste caratteristiche sono uniche e non si riscontrano nell’ambito dei prestiti personali che hanno durata massima di 84 mesi e non possono consolidare situazioni preesistenti.

La Cessione del Quinto a 120 mesi offre la possibilità di ottenere la somma necessaria al finanziamento dell’auto e una somma extra per consolidare una o più debiti per contenere tutto in un’unica rata più bassa.

Inoltre il costo del finanziamento – indicato dal Taeg – è estremamente competitivo soprattutto per i Dipendenti Statali e i Pensionati che al momento della sottoscrizione della Cessione hanno meno di 70 anni.

Se il prestito auto è stato rifiutato e vuoi maggiori informazioni sulla Cessione del Quinto puoi compilare il modulo di contatto oppure puoi scrivermi subito su:

WhatsApp e ottenere una consulenza: una chiacchierata al telefono non costa nulla!

Articoli Interessanti

Lascia un commento

Scrivimi su WhatsApp