info@credilnetwork.it
345 6282071

Il Conto di Estinzione Anticipata o Conteggio Estintivo è il calcolo del debito residuo di un prestito con indicazione delle rate iniziali e delle rate a scadere. Dalla somma delle quote che restano da pagare vengono sottratti gli interessi scalari che non matureranno a seguito dell’anticipata estinzione e che verranno rimborsati al cliente.

Qualsiasi Prestito si può estinguere prima della scadenza, sia con mezzi propri, sia tramite un rinnovo del finanziamento. Tale consolidamento, in una Cessione del Quinto viene effettuato dalla Banca estinguendo il debito residuo e versando al cliente la differenza come netto ricavo. Questo tipo di rinnovo può essere effettuato soltanto nel caso in cui siano state pagate almeno il 40% delle rate complessive, quindi una Cessione a 120 mesi può essere rinnovata dopo 48 rate pagate e non prima.

Oltre agli interessi scalari, ovvero il Tan della Cessione, al cliente verranno rimborsati anche Commissioni e Provvigioni relative alle rate che verranno estinte anticipatamente (come si evince dall’esempio postato qui in basso). A seconda del tipo di Polizza su rischio vita ed impiego potrebbe esserci un ulteriore rimborso relativo al periodo non goduto (pari alle rate estinte anticipatamente). Resta a carico del cliente il pagamento di una sorta di penale, indicata nell’esempio come “spese varie”, di solito pari all’1% delle rate a scadere.

Il conteggio estintivo indica anche lo stato e la regolarità dei pagamenti, se dovessero esserci rate non pagate, verranno indicate come “rate insolute” e aggiunte al debito residuo.

E’ possibile chiedere alla propria banca il Conteggio Estintivo in qualsiasi momento e senza dover pagare per il servizio. Attraverso la nostra Agenzia in Attività Finanziaria è possibile chiedere il conteggio Estintivo della tua Cessione del Quinto compilando il modulo accanto.

 

Esempio di Conteggio Estintivo

One Comment

    Lascia un commento

    Scrivimi su WhatsApp