info@credilnetwork.it
345 6282071

La Cessione del Quinto per un Dipendente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù è considerata un prodotto Pubblico a tutti gli effetti nonostante la proprietà dell’Ospedale sia di fatto presso la Città del Vaticano. L’ospedale è quindi equiparato a una qualsiasi struttura del Sistema Sanitario Nazionale Italiano.

Tutto ciò si riflette sulle condizioni applicate per la Cessione del Quinto: ovvero le migliori in assoluto essendo il prodotto equiparato al Pubblico.

L’iter della pratica è leggermente diverso rispetto al solito poichè l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù non rilascia un certificato di stipendio ma un riepilogo delle competenze come evidenziato qui in basso:

Con questo riepilogo sarà possibile calcolare il Quinto dello Stipendio, ovvero la massima rata utilizzabile. Si può notare che è presente la sola ritenuta previdenziale INPS poichè i Dipendenti dell’Ospedale Bambino Gesù non sono soggetti IRPEF (per via delle diverse leggi dello Stato Vaticano).

Di questa cosa, ovvero la mancanza della ritenuta IRPEF, si dovrà tener conto per il calcolo del Quinto, che risulterà quindi più alto.

Un ulteriore documento che andrà prodotto per la delibera della pratica è un attestato del TFR disponibile oltre ad una schermata dell’estratto contributivo.

Come si può vedere i Dipendenti dell’Ospedale hanno un Fondo di Previdenza Complementare presso lo IOR ma gestito dall’Amministrazione dell’ospedale. Presso l’amministrazione va poi fatta la notifica dei contratti tramite una procedura speciale per gli atti notificati all’Estero.

Poichè della notifica deve necessariamente occuparsene l’Ufficiale Giudiziario i tempi sono un pò più lunghi delle normali notifiche via PEC (che purtroppo l’amministrazione del Bambino Gesù non accetta).

Se vuoi maggiori informazioni sulla Cessione del Quinto come Dipendente dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e se vuoi un Preventivo puoi compilare il modulo di contatto e ottenere una consulenza: una chiacchierata al telefono non costa nulla!

Articoli Interessanti

Lascia un commento

Scrivimi su WhatsApp